Glossario

Diencefalo

Il diencefalo è una parte del cervello che è situata rostralmente rispetto al mesencefalo, con il quale condivide alcune formazioni nucleari, ed è completamente rivestito dal telencefalo (ad eccezione della sua superficie ventrale. Il d. racchiude il 3° ventricolo ed è costituito dal talamo ottico, dal metatalamo con i corpi genicolati, dall’epitalamo con il corpo pineale (epifisi) e la regione abenulare, dal subtalamo con i corpo di Luys, la sostanza nera di Sommering e il nucleo rosso, dall’ipotalamo con il tuber, il peduncolo ipofisario e la porzione nervosa dell’ipofisi.  Esso deriva dalla primitiva vescicola prosencefalica del tubo neurale, la quale, attorno al 32º giorno di gravidanza, si divide ulteriormente in due vescicole distinte, telencefalica e diencefalica.
 
 
Riferimenti
Fondamenti di fisiologia del comportamento, 2007. Piccin
http://it.wikipedia.org/wiki/Diencefalo


© 2019 Neuropsycholgy - Area Riservata
Facebook twitter linkedin