Glossario

Diagnosi differenziale

E’ un procedimento diagnostico che opera per esclusione che confronta sintomi e segni che si sono riscontrati durante gli esami, per  comprendere quale sia la manifestazione patologica che ha scatenato quei sintomi. Il fine ultimo è una corretta diagnosi evitando possibili errori di valutazione. Importanti in questo senso sono una corretta anamnesi, l'esame obiettivo e i vari esami di laboratorio.
 
 
Riferimenti
Douglas M. Anderson, A. Elliot Michelle, Mosby’s medical, nursing, & Allied Health Dictionary sesta edizione, New York, Piccin, 2004. ISBN 88-299-1716-8.


© 2019 Neuropsycholgy - Area Riservata
Facebook twitter linkedin