Glossario

Discinesia

La discinesia è un disturbo neurologico del movimento, dovuto alla compromissione di una o più delle seguenti componenti: 
corteccia cerebrale, gangli della base, midollo spinale, neurone, fibra nervosa, muscolo striato. All'origine della patologie vi può essere una malattia degenerativa, un abuso di neurolettici, infezioni al SNC.
Le d. possono essere primarie e secondarie (discinesie tardive).
I sintomi che accomunano le d. sono. tremori, spasmi, tremori, crampi, tic, miocloni, emiballismo.
Infine la a Discinesia fa parte di una macro-area di disturbi del movimento che si sottodividono in due classi di disturbi:
- Le ipocinesie
- Le ipercinesie.
 
 
 
Riferimenti
Francesco Monaco, Riccardo Torta, Neurolexicon, II edizione, Torino, Centro Scientifico Editore, 2008.


Discinesia
© 2019 Neuropsycholgy - Area Riservata
Facebook twitter linkedin