Glossario

Coprolalia

La coprolalìa è un disturbo del comportamento, che si manifesta attraverso la verbalizzazione, in modo continuo e spesso afinalistico, di parole inconsulte e linguaggio osceno.
Il disturbo colpisce maggiormente la fascia adolescenziale mentre la sua incidenza tende a descrescere con l'aumentare della età adulta. Le cause del disturbo possono derivare sia da turba psichica che da fattori ambientali in grado di favorirla, come ad esempio la sindrome di Tourette, la quale porta la persona affetta da questo disturbo neurologico, oltre ad avere dei tic, ad utilizzare questo tipo di linguaggio. È da notare, comunque, come la maggior parte dei malati della sindrome di Tourette non mostrino i sintomi della coprolalia.


Riferimenti
Scott BL, Jankovic J, Donovan DT. Botulinum toxin injection into vocal cord in the treatment of malignant coprolalia associated with Tourette's syndrome. Mov Disord. 1996 Jul;11(4):431-3. PMID 8813224
 

Coprolalia
© 2019 Neuropsycholgy - Area Riservata
Facebook twitter linkedin