Glossario

Fetopatia

Termine fetopatia  indica le condizioni patologiche che agiscono sull’organismo durante il periodo di vita intrauterina corrispondente agli ultimi due trimestri di gravidanza e non consentono un corretto sviluppo del feto. In questa fase dello sviluppo i diversi organi ed apparati del feto sono già formati, e un eventuale agente patogeno può solo disturbarne l’accrescimento e la maturazione  pertanto non si hanno malformazioni gravi, ma in genere soltanto difetti di sviluppo limitati. La f. non va confusa con l’embriopatia.

E’ una patologia ad eziologia variabile non vi è un unico fattore scatenante. Possiamo riscontrare una f. in seguito ad infezioni dell’organismo materno che vengano trasmesse al feto, dovute a virus, a batteri, a protozoi, a farmaci o sostanze tossiche diverse, dovuta a  disturbi endocrini della madre (si pensi ad esempio all’ipotiroidismo, diabete), anomalie della placenta e del cordone ombelicale, incompatibilità trasangue materno e sangue fetale  in molti casi la causa di una f. rimane sconosciuta.


© 2019 Neuropsycholgy - Area Riservata
Facebook twitter linkedin