Glossario

Ipotalamo

L’ipotalamo è una struttura appartenente al SNC costituita da cellule di sostanza grigia raggruppate in 3 nuclei, L'i. è  situato nella zona centrale interna ai due emisferi cerebrali e costituisce la parte ventrale del diencefalo. E’ connesso all’ipofisi tramite un peduncolo e schematicamente può essere diviso in 3 nuclei ipotalamici:
-  gruppo anteriore, comprendente i nuclei sopraottico e paraventricolare
-  gruppo medio o del tuber cinereum, la porzione centrale del quale, detta eminenza mediana, contiene terminazioni nervose di assoni (originati dalla porzione ventrale) secernenti i releasing hormones o liberine (TRH, GnRH ecc.) che rapidamente passano nel sistema venoso portoipofisario e quindi raggiungono le cellule ipofisarie
-  gruppo posteriore, comprendente il nucleo ipotalamico posteriore (detto anche sostanza reticolare dell’i.) e i corpi mammillari.
Questi nuclei ipotalamici attivano, controllano e integrano i meccanismi autonomici periferici, l'attività endocrina e molte funzioni somatiche quali la termoregolazione, il sonno, il bilancio idro-salino e l'assunzione del cibo.


© 2019 Neuropsycholgy - Area Riservata
Facebook twitter linkedin